Mġarr ix-Xini

  • Stampa
  • Condividi
  • Togli da My Gozo

Un bel posto per nuotare e fare snorkeling, questa appartato una volta entrata è sempre più popolare anche se ancora raramente occupato. Una stretta insenatura affiancata da roccia, c’è una piccola spiaggia di ciottoli a capo dell’ingresso fornendo un digradano dolcemente in acqua. Lungo i lati sono rocce da cui si può nuotare nell’acqua profonda. Passaggi sono forniti anche se alcuni preferiscono saltare.

Mġarr Ix-Xini era apparentemente un nascondiglio occasionale per le galee dei cavalieri e fu utilizzato anche dai turchi invasori per caricare i gozitani cattività sulle loro navi in raid peggiore in assoluto sull’isola nel 1551.

La Torre di guardia cavalieri che ancora si leva in piedi guardia sopra l’ingresso e la presa è stato costruito nel 1661. Esso è aperto al pubblico e il delizioso percorso dalla baia alla torre è stato recentemente ristrutturato.

Baia attira anche subacquei, specialmente a diverse grotte intrigante nei volti della scogliera e il relitto vicino (deliberatamente affondato) del vaporetto, “Xlendi”.