Dwejra Bay

  • Stampa
  • Condividi
  • Togli da My Gozo

Dwejra, con le sue particolari formazioni costiere e il mare che s’infrange sulle rocce, è un’attrazione magica. Qui si può nuotare nello spettacolare mare profondo di questa baia, nelle calme acque basse delle calette o nelle schiumose acque attorno al Blue Hole – uno dei migliori luoghi d’immersione di Gozo – sotto la famosa Finestra Azzurra.

Dwejra è anche la patria della Fungus Rock o, come viene chiamata qui, “Il-Ġebla tal-Ġeneral”, La Roccia del Generale. È così chiamata in memoria del generale italiano che, secoli fa, vi morì mentre supervisionava delle ricerche in zona. La storia racconta che sulla Fungus Rock cresceva una pianta speciale che pare avesse proprietà curative e medicamentose e, proprio per questo, durante l’età dei Cavalieri di Malta, la zona veniva iper-sorvegliata. Chiunque venisse colto a rubarne un mucchietto veniva condannato a morte o ai lavori forzati a servizio dei Cavalieri a vita. La pianta colta veniva portata sull’isola maggiore utilizzando un primitivo sistema di cesti e carrucole.