La Galleria Farmhouse, iż-Żebbuġ – L’Arte dei Blues

  • Stampa
  • Condividi
  • Togli da My Gozo

Le strette vie di iż-Żebbuġ nascondono questo gioiello di galleria d’arte privata, nascosta in una tradizionale casa, vecchia 350 anni. Gestito da un artista nato a Berlino, Jörg Böttcher, che ha trascorso una ventina d’anni vivendo e lavorando a Gozo, la galleria offre ai visitatori un’accoglienza meravigliosa in un mondo privato di colore e di calma.

Bussate alla porta di legno stagionato con un battente di bronzo dalla forma di delfino e probabilmente sentirete un allegro “Si prega di entrare! Le chiavi sono nella serratura”. All’interno c’è un bel cortile e una tradizionale casa gozitana, piena di arte contemporanea e di un’atmosfera di gioiosa creatività. Trova il tempo per chiacchierare con il creatore dell’opera e sarai ricompensato con approfondimenti su arte, vita e i Blues. Tra i dipinti ci sono diversi tipi di chitarre classiche, prova dell’altra passione di Jorg.

La filosofia di Jorg è semplice: “Non c’è niente di più bello che sedersi davanti a una tela vuota, chiudere gli occhi, sentire la luce del sole e il vento salato proveniente dal mare, respirare il profumo del giardino delle erbe vicine e ascoltare la propria musica preferita allo stesso tempo … per dare sfogo ai propri pensieri e sentimenti più intimi. E poi, dopo un po’, aprire gli occhi, scegliere il primo colore e iniziare a dipingere. Può sembrare un po’ banale, ma io credo che questi siano buoni ingredienti per un’arte onesta”.

Gozo è l’ispirazione di Jorg. L’isola ha fatto magie su di lui nel 1978: “Questa luce incredibile e questo mondo di colori mi hanno affascinato”. Egli lavora in una varietà di stili e nella sua galleria nella fattoria,con dipinti astratti appesi accanto a fotografie, paesaggi e composizioni architettoniche. Questi sono uniti solo dal suo potente gioco di colori.