La Grotta di Calipso

  • Stampa
  • Condividi
  • Togli da My Gozo

La Grotta di Calipso domina dall’alto la gloriosa sabbia rossa della più bella spiaggia di Gozo, Ramla l-Ħamra e si ritiene sia la grotta a cui Omero si riferiva nell’ Odissea. La storia narra che Gozo fosse l’omerica isola di Ogigia e che la grotta sia quella dove la bellissima ninfa Calipso tenne Ulisse come “prigioniero d’amore” per sette anni.

La grotta in sé non è particolarmente suggestiva ma il legame omerico è intrigante e le vedute della pittoresca Baia di Ramla sono mozzafiato. Sulla spiaggia sottostante la Grotta di Calipso vi sono le rovine di una fortificazione costruita dai Cavalieri di Malta a metà del XVIII sec. che doveva servire come difesa contro eventuali invasori.