La Chiesa della Visitazione di Nostra Signora

  • Stampa
  • Condividi
  • Togli da My Gozo

L-Għarb è il secondo villaggio parrocchiale più antico di Gozo, istituito nel 1679. La Basilica Collegiata, costruita nel 1699 e consacrata nel 1729, è una delle chiese architettonicamente meglio riuscite di Gozo. Il progetto è basato su quello di Francesco Borromini, che si occupò della Chiesa di Sant’Agnese in Agone, sita in Piazza Navona a Roma.

La chiesa di Gharb fu costruita per rimpiazzare la più antica e più piccola cappella di “Taż-Żejt” (ancora esistente) che ha fatto da parrocchia per 50 anni. È chiamata Taż-Żejt ‘(zejt significa olio) a causa della leggenda che parla di un’anziana donna che trovò dell’olio scorrere da uno dei muri laterali della chiesa, se lo cosparse addosso e, così facendo, guarì da tutti i suoi mali. Tuttavia, questa chiesa si rivelò troppo piccola e i parrocchiani decisero di costruirne una nuova. La prima pietra fu posta nel 1699 e la parrocchia fu trasferita nella nuova chiesa nel 1729. Fu consacrata il 28 Settembre del 1755. Nel 1774 la chiesa divenne la seconda Collegiata di Gozo e fu elevata a Basilica Minore nel 1967.

Il giorno di festa cade il 31 Maggio mentre le celebrazioni hanno luogo il primo week-end di Luglio.